Stranger Things: Mi ricordo quella volta che..

Anche se il titolo può essere fuorviante perché ricorda la famosissima serie tv omonima, ad ognuno di noi sono accadute o accadono, o meglio ancora sono stati spettatori di scene, movimenti strani o “cose strane”.

Se penso al passato 2020 e all’attuale 2021, credo che di cose strane ne potrei scrivere ogni giorno, ma se invece voglio andare a ritroso di due anni, in cui ho sicuramente assistito ad una scena al “limite tra il grottesco ed il trash”.

Era la fine del 2019, ed ero uscito per fare delle commissione, le solite di tutti noi. Ricordo che mi recai in farmacia, successivamente al supermercato, e poi diciamo a quello che oggi tanti nonni chiamano “er tutt’ammille”, che noi oggi invece chiamiamo Risparmio Casa.

Bene, entro faccio i miei acquisti, pago ed esco. Ok e quindi dov’è la stranezza?

Appena mi accingo a superare le porte di uscita scorrevoli, assisto a questa scena:

Mi passano da destra verso sinistra un elefante, una tigre, una giraffa una zebra ed uomo a cavallo che li rincorreva, e li per li, visto che erano quasi le 20 di sera, dopo una giornata lavorativa stentavo a crederci, soprattutto perché il tipo urlava “fermatevi, ferma Cassidy, Lenny, Joe”, e li per li’ non capii’, solo dopo mi dissero che erano animali scappati dal circo li adiacente. Ve la faccio breve, ricordo che poi dopo qualche istante in cui tra barriti, urla e corse gli animali si fermarono vicino un parcheggio e poi le guardie ecozoofile, con l’aiuto degli addestratori le riportarono al circo.

Questa scena che da una parte sembrava trash, e dall’altra un grido di libertà da parte di quegli animali, aveva rotto il torpore di una giornata come tante, di un’anno come tanti.

Ma appena vidi questa scena ho pensato subito a due film, il primo è appunto Stranger Things, e l’altro immancabile a Jumanji, in cui un giovane Peter lancia i dadi e dalla sfera verde esce la scritta: “Finche un 5 e un 2 non compare, nella giungla tu dovrai restare!

Ora io ho avuto questo flashback temporale, ma veramente ne potrei scrivere a centinaia, e voi che “cose strane” avete visto o vissuto?

Pubblicato da alemasux

Benvenuti nella pagina. Se siete venuti fin qui è perché siete come me spinti da curiosità, riflessioni e spunti personali. Condividere con gli altri, e anzi aggiungere un vostro pensiero, aumenterà la mia e la nostra consapevolezza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: