Quanto è difficile oggi mantenere un’equilibrio?

Si sa, da circa più di 20 anni le nostre vite vivono “esattamente” come un “equilibrista” che su un filo tra “genio e folli”, cerca di mantenere il giusto equilibrio.

Nella vita di tutti i giorni però, questo equilibrio (ancora prima del covid), era molto precario, soprattutto qui da noi in Italia.

Le tante ore lavorative a fronte di una paga bassa, lo stress di una vita frenetica e basata sul consumo, hanno portato tante persone al “bornout”, situazione divenuta ancora più complicata con questa situazione.

Lo scorso anno abbiamo provato cosa vuol dire perdere la nostra “consueta” routine, magari ritrovandoci anche tutta la famiglia in casa e dove le giornate sembravano tutte uguali.

La mente umana, portata sempre alla ricerca di nuovi stimoli, cercava nuove forme di “aggregazione a distanza”, come non ricordare le famose “challenge” su chi faceva in minor tempo possibile gli squat o la panca piana, o chi aveva il costume più bello, o addirittura a che faceva il dolce più buono.

Ora veniamo a noi. E’ ormai passato un’anno e molte persone complice anche la mancanza di lavoro, non riescono a trovare più un giusto equilibrio.

Si ok e quindi tu come hai fatto? Io personalmente da aprile mi dedico al piacere di ritrovare la natura e le piccole cose, come magari coltivare la terra, dare una mano ad un amico, magari portare la spesa ad una anziana in difficoltà, mi fanno sicuramente sentire bene e provare quel senso di pace che per tanti mesi ho smarrito.

Il mio consiglio è: dedicate del tempo a ciò che ritenevate prima scontato, come ad esempio la natura.

Ok , ma se io abito in città , in un palazzo? Io ho sempre pensato che magari fare beneficenza tramite le tante associazioni in Italia, non solo sia utile ma anche “benefico” al corpo e all’anima. Ecco magari unirsi a dei volontari che fanno spesa solidale, da distribuire, perché no, anche all’interno della vostra scala non è assolutamente una “ cattiva” idea, sicuramente molto meglio che star a poltrire sul divano a mangiare schifezze guardando l’ennesima puntata delle serie tv.

Pubblicato da alemasux

Benvenuti nella pagina. Se siete venuti fin qui è perché siete come me spinti da curiosità, riflessioni e spunti personali. Condividere con gli altri, e anzi aggiungere un vostro pensiero, aumenterà la mia e la nostra consapevolezza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: