Possibili Scenari: Down rete Internet per tre giorni

In questa nuova pillola di “Possibili Scenari”, vado ad analizzare uno scenario che oggi dire impossibile è da pazzi, ma che anzi io direi molto plausibile, ed è il: Down rete internet per tre giorni.

Immagina una società attuale come la nostra, dove il 70 per cento del nostro tempo tutti quanti noi lo passiamo collegati ad Internet, per svago, gioco, studio, lavoro, intrattenimento. Pensa che di punto in bianco magari verso le 10 del mattino tutta la rete nazionale di Internet crolla, sia mobile che fissa. Si arriverebbe a i seguenti scenari:

  • Panico assoluto per la mancanza di rete telefonica e impossibilità di comunicare
  • Panico assoluto per la mancanza di collegamento per studio e lavoro online (ad esempio scuola e banche)
  • Panico assoluto per la impossibilità di poter prelevare soldi a i vari bancomat
  • Panico assoluto sia per quanto riguarda i pagamenti della rete alimentare (si bloccano le casse automatiche)
  • Seguente ansia, e rabbia per non poter acquistare beni e quindi successivi disagi e furti  

Insomma io ne ho elencati solo 4 ma ce ne sarebbero molti di più. L’impatto sulla nostra società sarebbe quasi da “Apocalisse Zombie” e ci riporterebbe indietro di almeno 160 anni. Quindi la domanda sorge spontanea:

Conviene essere preparati a questo momento? Io direi di si, ma con calma non allarmarsi troppo, ma fare ogni giorni magari una piccola scorta di cibo essenziale, acqua, per chi può un generatore di corrente, o i più fortunati già che li hanno, i pannelli solari. Consideriamo anche il down delle farmacie e stazioni di servizio, magari avere due taniche di diesel non fa male, cosi come avere delle scatole in più di farmaci, magari se mutuabili risulterebbero utili. 

Anche possedere delle piccole monete d’oro potrebbe dare respiro a qualche famiglia e usarle come merce di scambio magari per acquistare per esempio una bombola per il gas per cucinare, se il blocco dovesse superare i tre giorni.

Non voglio essere catastrofista, ma d’altronde il mondo si sta spostando verso una vita digitale e inconvenienti del genere potrebbero capitare forse più frequentemente di qualsiasi virus umano.

Pubblicato da alemasux

Benvenuti nella pagina. Se siete venuti fin qui è perché siete come me spinti da curiosità, riflessioni e spunti personali. Condividere con gli altri, e anzi aggiungere un vostro pensiero, aumenterà la mia e la nostra consapevolezza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: